Ultima modifica: 30 Marzo 2022
ICS "Marco D'Oggiono" di Oggiono > Circolari > Circ. int. n. 164/doc. – Obblighi vaccinali a carico del personale della scuola – D.L. 24 marzo 2022 n. 24.

Circ. int. n. 164/doc. – Obblighi vaccinali a carico del personale della scuola – D.L. 24 marzo 2022 n. 24.

stemma

 

Istituto Comprensivo Oggiono
Via V. Veneto, 2 – 23848 Oggiono

Posta Elettronica: lcic82100a@istruzione.it

Posta Elettronica Certificata: lcic82100a@pec.istruzione.it

 

Circolare n. 164                                                                                                    Oggiono, 30/03/2022

  • Al personale docente

    Al personale Ata

    Al DSGA

    Albo/Atti /Sito web/Bacheca Registro Elettronico

     

    Oggetto: Obblighi vaccinali a carico del personale della scuola – D.L. 24 marzo 2022 n. 24.

     

    Si porta a conoscenza del personale in indirizzo la Nota del Ministero dell’Istruzione n. 620 del 28.03.2022 relativa all’oggetto.

     

    OBBLIGO VACCINALE DEL PERSONALE SCOLASTICO

     

    Fino al 15 giugno resta l’obbligo vaccinale per tutto il personale scolastico.

    L’obbligo vaccinale continua a riguardare il ciclo vaccinale primario e la successiva dose di richiamo, che deve essere effettuata entro i termini di validità delle certificazioni verdi COVID-19 previsti dall’articolo 9, comma 3, del decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, convertito dalla legge 17 giugno 2021.

    L’inadempimento dell’obbligo vaccinale comporta l’applicazione delle sanzioni di cui all’art. 4-sexies del decreto-legge 44/2021 (sanzione amministrativa pecuniaria di euro cento).

    L’obbligo vaccinale è escluso solo in caso di accertato pericolo per la salute, in relazione a specifiche condizioni cliniche documentate, attestate dal proprio medico curante di medicina generale ovvero dal medico vaccinatore, nel rispetto delle circolari del Ministero della Salute in materia di esenzione dalla vaccinazione anti SARS-CoV-2. In tali casi la vaccinazione può essere omessa o differita

    Unicamente con riguardo al personale docente ed educativo, la vaccinazione costituisce requisito essenziale per lo svolgimento delle attività didattiche a contatto con gli alunni.

    Laddove non risulti l’effettuazione della vaccinazione o la presentazione della richiesta di vaccinazione nelle modalità stabilite nell’ambito della campagna vaccinale in atto, il personale docente ed educativo sarà invitato a produrre, entro 5 giorni, la documentazione comprovante “l’effettuazione della vaccinazione oppure l’attestazione relativa all’omissione o al differimento della stessa, ovvero la presentazione della richiesta di vaccinazione da eseguirsi in un termine non superiore a venti giorni dalla ricezione dell’invito, o comunque l’insussistenza dei presupposti per l’obbligo vaccinale”.

    In caso di mancata presentazione della documentazione e di inosservanza dell’obbligo vaccinale il personale docente ed educativo non adempiente sarà utilizzato in attività di supporto all’istituzione scolastica. Non andrà, dunque, in classe.

    Pertanto, a decorrere dal 1° aprile 2022, cessano gli effetti dei provvedimenti di sospensione del personale docente e educativo disposti ai sensi della previgente normativa per il mancato adempimento dell’obbligo vaccinale.

    Detto personale potrà essere adibito alla normale attività didattica solo se abbia adempiuto all’obbligo vaccinale, mentre, in caso di persistente inadempimento, potrà essere impiegato nello svolgimento di tutte le altre funzioni rientranti tra le proprie mansioni, quali, a titolo esemplificativo, le attività anche a carattere collegiale, di programmazione, progettazione, ricerca, valutazione, documentazione, aggiornamento e formazione.

    Con riguardo al personale ATA, invece, lo stesso, non svolgendo “attività didattiche a contatto con gli alunni”, pur se inadempiente all’obbligo vaccinale e, comunque, fermo restando tale obbligo, viene riammesso in servizio dalla data di entrata in vigore del citato decreto-legge n. 24, ed è normalmente adibito allo svolgimento di tutte le ordinarie attività.

    Si evidenzia che per l’accesso ai luoghi di lavoro tutto il personale scolastico è comunque tenuto ad esibire, fino al termine del 30 aprile 2022, una delle certificazioni verdi COVID-19 da vaccinazione, guarigione o test (c.d. green pass base).

     

     

     

    La Dirigente Scolastica

    Prof.ssa Filomena Colella

    Firma autografa sostituita a mezzo stampa

    ai sensi dell’art. 3 comma 2 del D. Lgs. 39/93

 




I cookies ci aiutano a migliorare il sito. Questo sito utilizza cookies tecnici ed analitici ed utilizzandolo accetti i cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi