Ultima modifica: 23 Dicembre 2018
ICS "Marco D'Oggiono" di Oggiono > Concerto di Natale scuola e banda 21 Dicembre 2018

Concerto di Natale scuola e banda 21 Dicembre 2018

Ringraziamenti a tutti!!!

Anche quest’anno ci ritroviamo emozionati e ansiosi di ascoltare l’esibizione natalizia di musiche e canti preparati con tanto impegno dai nostri ragazzi.
E’ il 21 dicembre, mancano solo quattro giorni al Santo Natale, la scuola è finita e l’emozione e l’attesa delle festività è forte.
Il concerto non è nella Chiesa parrocchiale come di consueto, ma nella palestra della Scuola Secondaria Marco D’Oggiono.
I cambiamenti, come spesso succede, creano discussioni e qualche polemica perché in palestra non ci possiamo stare tutti e quindi gli accessi sono limitati.
Qualcuno resta in piedi, qualcuno si lamenta perché non si riesce a vedere bene, l’acustica non è ottimale…ma tutte le parole sprecate inutilmente si spengono al primo brano “Romanesque” (James Swearinger), brano con il quale il corpo musicale Marco d’Oggiono apre questo concerto natalizio.
E’ un crescendo di musica e calore che davvero ci trasporta altrove, l’esibizione di “The first Noel” “Il primo Natele” è come se confermasse ciò che proviamo durante queste esibizioni, ogni volta è come se fosse la prima….i flauti ci stupiscono, di nuovo, con un finale del brano impeccabile.
Il terzo e penultimo brano in programma per il corpo musicale Marco d’Oggiono è “Away in a Manger”, di James Ramsey Murray ma è con “Happy Xmas”, scritto da John Lennon e Yoko Ono contro la guerra in Vietnam, che l’emozione incanta e viene voglia di cantare.
Un canto carico di gioia ed allegria apre la seconda parte del concerto. Entrano l’orchestra di seconda e terza D, i ragazzi della prima D della Scuola Secondaria, e il coro della Scuola Primaria “A. Diaz”, bambini e ragazzi elegantissimi ed emozionati.
Ecco “Jingle Bells” nella versione orchestrata per questo gruppo dal professor Federico Peraldo (come molti altri brani che abbiamo ascoltato). Dirige il maestro Matteo Anghilieri con la solita passione e professionalità. Non potevano mancare atri brani come Gli angeli delle Campagne, Oh, Albero, Bianco Natale diffondendo un incredibile senso di serenità e pace.
Le voci dei bambini sono squillanti e chiare, ogni parola è ben scandita, i ragazzi della sezione musicale suonano con precisione e attenzione, tutto ben riuscito, tutto ben organizzato e l’acustica non è affatto male…l’impegno delle maestre, degli insegnati di musica è stato davvero premiato, possono ritenersi soddisfatti.
Non importa dove e come ma noi genitori speriamo vivamente che questa tradizione continui sempre, perché non si tratta solo di una piacevole serata ma di un momento in cui i genitori possono vedere il risultato di un lavoro educativo attento e mirato: non dimentichiamoci che si sta insegnando a “cantare in coro” con un orchestra dal vivo a più di ottanta bambini!
Un’esperienza indimenticabile.
Non possiamo mancare di ringraziare con sincera ammirazione il maestro Matteo Anghilieri e la maestra referente per la scuola “A. Diaz” Albina Scalese, e ci auguriamo che continuino a trasmettere a bambini e ragazzi tutta la loro passione.
Paola Borraccetti, genitore della Scuola Primaria “A. Diaz”




I cookies ci aiutano a migliorare il sito. Questo sito utilizza cookies tecnici ed analitici ed utilizzandolo accetti i cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi